Dietro le quinte (the making of) – capitolo 1

Written by admin. Posted in Blog

Dietro le quinte

di Submarine Sky: come inizia questa storia? Beh più o meno cinque anni fa, ma te lo saprò dire con più precisione quando andremo a sfogliare i primi schizzi che hanno dato vita a tutto. Ora è tempo di addentrarci nel dietro le quinte di … Tutto ha avuto inizio un sabato, o forse era di domenica, in cui decisi di provare a mettere in discussione i miei canoni estetici a riguardo del mio modo di concepire i personaggi che da sempre disegnavo. Non ricordo se si sia trattato di una illuminazione o di una cosa cercata ma di fatto mi trovai a scarabocchiare con una bic dei soggetti ben al di fuori delle mie vedute. Erano dei pupazzi in mezzo ad un crocevia in cui convergevano elementi tribali, connotati tipicamente caraibici, un certo sapore californiano (forse dovuto alle mie esperienze che mi hanno lasciato spiccare sui miei ricordi l’immagine del surfista) ed altre con riminiscenze del soggetto strafatto con l’occhio di triglia. Credo che un altro tabù che stavo affrontando era una certa distanza da alcuni elementi decorativi del cartooning anni 60 e 70 che non saprei bene individuare se cito Monthy Pyton Circus, i corti sui Jakson 5 o qualcosa di influenza Beetlesiana che mi erano rimasti impressi da piccolo.    
Submarine Sky, il primi schizzi

Submarine Sky, il primi schizzi

    Ecco la data comparire in calce agli schizzi, era un pomeriggio soleggiato che mi concedeva il tempo di prendere appunti tutt’intorno ai bozzetti iniziali che andavano a definire quelli che potevano essere degli elementi stilistici ma anche dei dettagli sul look.  

Sandali estivi di pelle

Uno dei primi elementi che decisi di appuntarmi sul foglio era l’imitazione, o meglio, una rivisitazione del sandalo estivo che indossavo da piccolo in estate. A dire il vero quelli erano in gomma, tipicamente di color rosso, azzurro scuro o blu navy, ma ricordo che per le occasioni eleganti ne indossavo in pelle color tortora rigorosamente con i calzini e i pantaloncini corti.
Montezuma feet

I sandali estivi in pelle nella rivisitazione finale

Questo look, che ho successivamente rielaborato volutamente nella chiave del tipico tedesco dell’est in villeggiatura in Italia, in realtà cela un bagaglio di ricordi che si spingono in età molto tenera della mia esistenza con malcelata nostalgia. del resto è o non è la saga di Submarine Sky dissacrante per definizione?  

Due o tre occhi?

Inizialmente le opzioni dovevano essere entrambi ma ad un certo punto decisi che una scelta andava fatta per non cadere nel miscuglio alla Spongebob che in quel caso viene consentito e giustificato dalla fauna sottomarina, mentre per Submarine Sky ciò non sussisteva. A dire il vero non so se ritornerò sulla scelta di uniformare tutti i personaggi alle caratteristiche basilari di statura, corporatura e conformazione anatomica attuale. Un altro dilemma infatti era fra due o quattro braccia, se una sola bocca o o di più, braccia squamose e mano a pinna o arti superiori più classici? Una, due o più narici?  
schizzo iniziale

Due o quattro braccia?

  L’idea di utilizzare elementi anatomici multipli ed indipendenti mi derivava da due miei personaggi già allora molto datati che avevo pensato in un’ottica di doppia personalità o bipolarità, cosa che ritroveremo ad esempio in Bulldog, il galeotto dell’isola con i tre occhi che si controllano a vicenda facendo combutta di volta in volta in combinazioni diverse. A differenza di quanto accade qui, i miei personaggi ispiratori erano una formica rappresentata in un inequivocabile segno di sfida misto a provocazione ed un marziano disex e bi umore che vedeva in sé contemporaneamente paura al femminile e protezione/contrapposizione al maschile.
Ant e Marte

Ant e marte, personaggi antesignani dei comportamenti multipli in Bulldog ed altri

Ecco sulle scelte che affiorano da Ant e Marte, i due personaggi antesiniani dei protagonisti di Submarine Sky, e quelle rimaste in sospeso forse avremo modo di ritornarci sopra e magari di optare per dei ripensamenti.

Fine del capitolo 1


 

Related Post

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

admin

Montezuma is the author of Submarine Sky and CreativEMotion is his father!. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.

Lascia un commento